Navigare Facile

Consigli

Consigli per l'Uso

A prescindere dal modello e dalla marca di lavastoviglie che avete scelto per la vostra cucina, è molto importante occuparsi con regolarità della manutenzione e della pulizia del vostro elettrodomestico.

Innanzitutto è fondamentale selezionare e regolare le diverse modalità di lavaggio in base allo sporco e in base alla quantità delle stoviglie da lavare. In particolare, nei modelli più moderni troviamo dei dispositivi specifici in grado di selezionare in modo automatico il ciclo di lavaggio.

Dunque, è bene impostare il programma più intenso solo ed esclusivamente quando dobbiamo lavare stoviglie molto sporche, con residui di cibo essiccati, in quanto questo ciclo utilizza molta energia, dato che l'acqua deve avere una temperatura di 70° per essere in grado di rimuovere lo sporco.

Allo stesso modo, è fondamentale utilizzare il programma mezzo carico se le stoviglie sono poche e il lavaggio economico se i piatti non sono molo sporchi. Ci sono poi i programmi appositi per le pentole e per le stoviglie delicate, come per esempio i cristalli, da usare secondo le necessità.

Cercare di accumulare i piatti di pranzo insieme a quelli della cena, in modo da fare un solo carico, facendo fare un ciclo di prelavaggio veloce alle stoviglie del pranzo per eliminare i residui superficiali di cibo.

Utilizzare il detersivo necessario e usare con regolarità il cura lavastoviglie e il brillantante, per ottenere sempre ottime prestazioni dalla vostra lavastoviglie e stoviglie splendenti.

 

 

Dove